Covid, negli Stati Uniti Cvs Health e Ups consegnano agli anziani con i droni

Dai prossimi giorni i 135mila residenti di The Villages in Florida, la più grande comunità residenziale per pensionati degli Usa, riceveranno i farmaci con obbligo di prescrizione tramite droni. Il servizio sarà assicurato da Cvs Health, il gruppo cui fa capo Cvs Pharmacy (la seconda catena americana di farmacie dopo Wba, con più di 9.600 esercizi) in collaborazione con Ups Flight Forward e ovviamente l’obiettivo è quello di assicurare ai pazienti il recapito di farmaci urgenti senza violare le misure di stanziamento sociale in vigore negli Stati Uniti come in Italia. Secondo quanto dichiarato dalle due compagnie, la consegna tramite droni rappresenta un’alternativa alla visita in farmacia, che resta sempre la prima scelta. Ma quando è superflua, evitarla riduce i rischi non soltanto per gli assistiti (che per l’età sono nella fascia più vulnerabile) ma anche per i farmacisti.

«Ora più che mai» commenta Jon Roberts, vicepresidente esecutivo e coo di Cvs Health, in un articolo di Drugstore News «è importante assicurare l’accesso al farmaco ai nostri pazienti. Il recapito con droni va ad affiancarsi al ritiro in negozio, alla consegna domiciliare gratuita e allo sportello drive in».

Per ora le consegne partono da una delle farmacie Cvs della zona, ma se le richieste dovessero crescere il servizio potrebbe allargarsi ad altri due punti vendita della catena, sempre nella zona. «Il nostro nuovo servizio con droni» spiega Scott Price, responsabile di Ups per i progetti strategici «aiuterà Cvs a dispensare medicinali senza obbligare i pensionati a uscire di casa. Ups intende fare la propria parte nel contenimento del coronavirus e questo è un modo per essere vicino alle persone con soluzioni innovative».

I primi voli non supereranno il mezzo miglio di distanza (circa 800 metri) e i droni depositeranno il carico in un’area nei pressi della comunità da dove poi un corriere provvederà al recapito porta a porta. L’anno scorso Ups ha avviato un servizio di consegna con droni che serve l’ospedale principale e il campus di WakeMed, a Raleigh (Carolina del Nord): fino a oggi sono stati effettuati oltre 3.700 voli con sensibili contenimenti dei costi e utili in crescita (rispetto al trasporto su gomma, i tempi di viaggio calano da trenta a tre minuti) . Nel giugno 2019 Ups aveva fondato Ups Flight Forward, che nei mesi successivi ha conseguito il certificato di vettore aereo 135 della Federal Aviation Administration.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *