Formazione professionale protagonista a Bologna dal 17 al 19 aprile

Sarà l’aggiornamento professionale il tema portante di Cosmofarma Exhibition 2020, in programma a Bolognafiere dal 17 al 19 aprile. Lo mette in chiaro anche il claim – “La formazione al centro” – che fa da filo conduttore all’edizione di quest’anno e individua nell’aggiornamento del bagaglio professionale del farmacista la chiave con cui affrontare le sfide incombenti. Promuovere e valorizzare l’aggiornamento continuo è il vero punto di forza e valore aggiunto di Cosmofarma, che vede nella formazione una leva non soltanto per la crescita professionale, ma anche per generare sul territorio sinergie tra tutti i professionisti della salute, a partire dai medici di famiglia.

I numeri parlano di una manifestazione in costante crescita: nel 2019 il numero dei visitatori è cresciuto del 7%, l’area espositiva del 15%. Saprà fare sicuramente meglio l’edizione di quest’anno, alla luce dell’accordo strategico con Fofi, Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e Utifar ufficializzato il 10 gennaio da Bos, la società partecipata da BolognaFiere Cosmoprof e Senaf.

Il ricco calendario di convegni, conferenze e workshop fa di Cosmofarma Exhibition un’eccezionale opportunità di aggiornamento, confronto e discussione, quanto mai preziosa in questo momento di costante evoluzione normativa e politica. L’edizione 2019 ha proposto più di 80 convegni, cui hanno partecipato oltre 33.000 visitatori. Per proporre a operatori e aziende della salute un percorso espositivo dai contenuti ancora più ricchi, da quest’anno si rafforza la collaborazione tra Cosmofarma Exhibition ed Exposanità, la prima fiera italiana dedicata al settore sanità e all’assistenza, che si svolgerà a Bologna dal 15 al 17 aprile 2020.

La sinergia tra le due manifestazioni, che condivideranno la giornata del 17 aprile, permetterà di unire le esperienze di due manifestazioni irrinunciabili per gli operatori del settore della salute e della sanità. L’obiettivo è quello di proporre ai visitatori di entrambi gli eventi una panoramica ancora più ampia di servizi e prodotti dedicati alla salute, favorendo un dialogo concreto che contribuisca a generare servizi sempre più personalizzati ed efficaci per la salute del cittadino. Da tutto questo nasce il progetto Bologna Capitale della salute, città di riferimento per questo settore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento